Skip to content Skip to navigation

Andiamo a pescare, ma con l’occhiale giusto! (parte 1)

da Giacomo Baldini

Da tanto tempo collaboro col mondo della pesca sportiva, presentando occhiali protettivi specifici per questo sport.
Nel corso delle mie presentazioni, due sono state le domande più frequenti :
“...qual è la lente più adeguata per la pesca?”
“...posso utilizzarle anche per altre attività?”

Pesca
Versione stampabile

La scelta del tipo di lente, la sua colorazione, la necessità di protezione dagli UV e il vantaggio che il polarizzato permette nell’attività della pesca sportiva dipende dal:

  • tipo di tecnica utilizzata,
  • momento del giorno,
  • clima in cui vi piace affrontare la giornata di pesca.  

Da specialista del settore e appassionato pescatore suggerisco che per questo sport un solo paio di occhiali non sarebbe sufficiente! La scelta è tanto importante quanto come la scelta di, per esempio, esche e luoghi.

Un occhiale specifico, con le caratteristiche adatte per la pesca, può essere usato nella vita di tutti i giorni con buoni risultati?
E’ un po’ come dire... pescate a finesse utilizzando esche da 3 oz?
Dura eh!

In realtà non esiste un occhiale adatto per tutti gli usi, come non esiste un paio di scarpe che vi permetta di correre veloci in pista ed essere, allo stesso tempo, eleganti per una riunione aziendale.
Sempre ho dato priorità alla protezione UV (bloccare la parte piu dannosa della luce) e alla protezione meccanica (per esempio evitare che un’esca arrivi a colpire il nostro occhio).
Oggi la tecnologia offre un ventaglio di nuove e più specifiche soluzioni per praticare questa attività sportiva a livelli visivi mai raggiunti in passato:

  • protezione meccanica,
  • protezione dagli UV,
  • estetica,
  • vantaggi di visione specifici.

Parliamone insieme. Vieni al Centro Ottico Riflessi, all’interno del centro commerciale Grandemilia.  

Sarò lieto di offrirti un buon caffè e approfondire i miei suggerimenti, condividendo del tempo parlando anche del nostro sport preferito.